Nozioni base? Proviamoci …

“Inauguriamo” il blog con questo post …. tra virgolette perchè in realtà questo, articolo (?!), lo scrivo ben più avanti rispetto agli altri che leggerete (e che per pigrizia non revisionerò).

Lo scrivo anche perchè alcune persone (che ringrazio) mi hanno fatto notare come spesso do per scontato termini che in realtà, così scontati non sono.

Detto ciò, non mi metterò di certo ad insegnarvi le fondamenta della fotografia, non perchè mi reputo superiore, ma solamente perchè non ne sarei in grado…….quindiiiii vi lascerò alcuni link dove potrete trovare tutto ciò che vi serve per iniziare a fotografare in maniera consapevole.

Sulle impostazioni:

Il Triangolo dell’esposizione, ISO-Tempi-Diaframma
Il Diaframma e la profondità di campo
Il Tempo di esposizione
La Sensibilità ISO
L’istogramma e la corretta esposizione

Sulla composizione:

La regola dei terzi
Scattiamo da vicino!
L’uso dei piani per un’ottima composizione

Questo è circa quello che c’è da sapere per riuscire a prendere in mano una reflex e capire quello che si sta facendo, che è ben lontano dal fare una foto decente ed io lo so bene.

Passiamo ora ad alcuni termini che potrete trovare all’interno di questo sito:

Filtro ND: Parto da questo in quanto è una cosa che adoro. Si tratta di un vetrino da applicare davanti all’obbiettivo. Lo possiamo trovare a vite (che si avvita davanti alla lente) o a lastra (si monta tramite un apposito supporto). Il colore del vetro sarà più scuro man mano che la sua potenza aumenta (le varie scale le potrete trovare al seguente link). 

Io per ora ho solamente un ND1000 a lastra, questo perchè il Samyang 14mm non accetta filtri a vite, purtroppo (di solito si preferiscono in quanto più economici e più pratici).

Treppiede: Molto semplice, ma voglio comunque specificarlo. Si tratta di un supporto a tre gambe per sostenere la reflex durante gli scatti. Indispensabile quando si vuole ottenere la massima nitidezza e scongiurare qualsiasi genere di micro-mosso. Accessorio obbligatorio, soprattutto per chi vuole fare paesaggistica in notturna o utilizzare le lunghe esposizioni (vedi filtro sopra)

Controllo remoto o telecomando: Altro accessorio indispensabile se si vogliono fare lunghe esposizioni diurne o notturne, in quanto rende possibile oltrepassare il limite dei 30s solitamente imposto nelle reflex. Si collega tramite cavetto (scelta consigliata) o si può trovare anche wireless. Requisito, secondo me, fondamentale, la possibilità di bloccare il pulsante di scatto e la presenza dell’intervallometro (per fare dei timelapse o startrail).

Startrail: Dato che ne ho parlato poche righe fa, parliamone. E’ una tecnica che trovo a dir poco splendida. Grazie ad essa potrete osservare il movimento della Terra, altrimenti impossibile da osservare. Bisogna scattare quante più foto possibili alla volta celeste, lasciando la reflex immobile, solitamente si lascia scattare per 2 orette buone. Tutte le foto devono avere una durata simile e soprattutto non ci devono essere pause tra di esse, in modo da non trovarsi delle strisce tratteggiate. Se inquadrerete la Stella Polare, il risultato saranno dei cerchi concentrici ad essa, questo perchè possiamo, grezzamente, dire che l’asse di rotazione terrestre coincide con la Polare.

PDR: Acronimo di “Piano/Punto Di Ripresa”. Si tratta banalmente del punto da quale scattiamo, diverso però dalla composizione, che è ciò che inquadriamo.

MAF: Acronimo di “Messa A Fuoco”. Direi che ci sia poco da aggiungere.

MDC: Acronimo di “Maschera Di Contrasto”. Processo di post-produzione dove andremo ad aumentare la sensazione di nitidezza della foto, aumentando il micro-contrasto. Se dosata bene, porta ad un sensibile miglioramento della foto (NB: è una tecnica usata fin dalla pittura, quindi non si parla di fotoritocco……..eh).

Post-Produzione: Tasto dolente di qualsiasi foto-amatore e non che post produce le proprie foto. Spesso, anzi, sempre ci sarà qualcuno che dirà “Eh ma tu usi photoshop”. Nervi.

Certo che uso photoshop, hai mai visto un RAW (urca dopo aggiungo anche questo) nudo e crudo? No?! Eh allora….non parlare a vanvera.
Sfoghi a parte … la gente è abituata a vedere le foto appena uscite dalle reflex/cellulari/compatte e classificarle come “vergini” o “originali”. No! Quelle foto non sono altro che RAW post-prodotti dal software della macchina fotografica, software che utilizza impostazioni prefatte da qualche ing. Cinese o Coreano (nulla contro di loro eh).

Io invece ESIGO avere una foto finale come decido io, quindi mi sbatto davanti a photoshop (o Lightroom, DxO, Capture One…….che sia) anche delle ore, per cercare di “sistemare” le foto.
Sistemo i contrasti, le luci, le ombre, raddrizzo nel caso la foto risulti essere storta, regolo la temperatura colore, etc etc…ma la foto rimane quella, non creo nulla che non c’era e difficilmente tolgo quello che c’era (al massimo qualche turista in mezzo ai cohones o qualche traliccio). Gente, cercate di mettervelo in testa, post-produrre è d’obbligo se si vuole ottenere UNA FOTO.

RAW: Formato di foto. Tradotto letteralmente è “grezzo”, questo perchè non è un’immagine, ma un insieme di dati, che trasportati sul computer porteranno ad una foto dai toni scialbi, spenti. Chi scatta in RAW deve per forza di cose post-produrre la propria foto, tramite programmi capaci di leggere tale formato. La cosa positiva è che si ha un sacco di margine per gli interventi, anche i più semplici. Lavorare su un JPEG anche di alta risoluzione, porterà in men che non si dica, alla creazione di artefatti.

Direi che per oggi posso concludere qua. Sicuramente mi sono scordato qualche termine, nel caso, potete tranquillamente segnalarmeli e provvederò ad aggiornare la lista.

Saluti e baci !

Mike.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...